Dorothy e altri rumori

spettacolo art punk in prosa

drammaturgia e regia: Pasquale Passaretti

con: Eugenia Costantini, Pasquale Passaretti, , Antonio Arcieri, Stefano Chiavarini
suono e musica: Antonio Arcieri
luci: Stefano Chiavarini

Uno spettacolo ispirato da una storia vera, il viaggio di una ragazza punk che partendo da Milano si ritrova per una serie di circostanze tra gli alberi della pineta di Castel Volturno, in provincia di Caserta, abitata da una nota base di spaccio. Un episodio di vita vussuta che si intreccia con le vicende fantastiche de Il meraviglioso mago di Oz.

L’opera di L. Frank Baum, diventa campo creativo per diversi profili artistici, dove attori giocano a fare i musicisti e musicisti giocano a fare gli attori. Musiche live si alternano a momenti di prosa sbilanciando così i termini caratterizzanti del teatro e delle performance in stile art punk . Un incontro che diventa inevitabilmente scontro creativo, in cui il lavoro attoriale si concentra in un continuo e dichiarato rifiuto del personaggio, e la musica è suonata e  “mostrata”, diventando parte dell’azione teatrale.

Il progetto unisce  Eugenia Costantini (attrice), Pasquale Passaretti (attore/drammaturgo), Stefano Chiavarini (videomaker) Antonio Arcieri (musicista) che partendo da uno scritto originale di Pasquale Passaretti (Dialogo tra la luna e una giovane punk) hanno intrapreso un percorso scandito da un’estetica ispirata all’art punk anni 80 e da un riferimento immaginifico dettato da “Il meraviglioso mago di OZ”

Una produzione Etérnit con il supporto di:

Crack! Fumetti dirompenti , AKRcollettivo, TeatroForte 

Prossime repliche: 29 aprile 2017, UE’ FEST, Scugnizzo Liberato, Napoli