RITRATTO

una performance di e con Luigi Morra e Francesco Nerone

liberamente ispirata a Il ritratto di Dorian Gray di Oscar Wilde

fotografie: Francesco Nerone

musiche: Camera

aiuto regia: Serina Stamenga

drammaturgia e regia: Luigi Morra

una produzione: Etérnit con il sostegno di Lunarte

durata: 20 minuti circa

RITRATTO è un esperimento che mette insieme teatro e fotografia. Un primo studio, liberamente ispirato a “Il ritratto di Dorian Gray”di  Oscar Wilde, che vede, concretamente,  un attore nel complicato intento di chiudere la sua immagine in uno “scatto”, attraversando emozioni, pensieri e ricordi sul filo di  un racconto fatto di persone e personaggi fotografati e da fotografare.

RITRATTO è un progetto nato nel 2017 all’interno del festival Lunarte, attraverso una residenza creativa che ha coinvolto i residenti del territorio.