TVATT alla BIENNALE MARTELIVE

Nell’ambito di PERFORMATIVA, rassegna di teatro e danza contemporanea presentata nel programma della #BiennaleMArteLive, il 27 settembre in Centro Studi Elsa Morante ospiterà tre performance in un unico appuntamento, a partire dalle ore 21:00. Un esperimento performativo ideato da Luigi Morra, liberamente ispirato a “East” e “West” di Steven Berkoff Con: Luigi Morra, Eduardo Ricciardelli, Pasquale Passaretti Musiche: Agostino e Marco Pagliaro Regia e drammaturgia: Luigi Morra. TVATT è acronimo di Teorie Violente Aprioristiche Temporali e Territoriali. TVATT, in una parte di Sud Italia, è in realtà un modo per dire “ti picchio”, oppure, volendo azzardare una traduzione letteraria dal dialetto, “ti batto”. Questo “Round 2” rappresenta la seconda fase performativa dello studio, comico e grottesco, su una precisa tipologia di violenza: schiaffi, pugni e impeto giovanile. La sopraffazione verso ogni forma di umanità, legata a dinamiche vuote, marginali e periferiche, carica di clichè. Le immagini crude, forti e spettacolari ci accompagnano dentro inconcepibili “questioni di principio”. Il lavoro prende libera ispirazione da “East” e “West”di Steven Berkoff, nutrendosi però dell’immaginario di un territorio “altro”, per raccontare qualcosa che esiste in ogni luogo, periferia, marciapiede, essere umano.

Altre news
maxresdefaultpassarettiregia